Gazzetta n. 15 del 18 gennaio 2013 (vai al sommario)
MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE
DECRETO 12 novembre 2012
Riattivazione della Commissione medica di verifica de L'Aquila.


IL MINISTRO DELL'ECONOMIA
E DELLE FINANZE

Vista la legge 14 gennaio 1994, n. 20, recante disposizioni in materia di giurisdizione e controllo della Corte dei conti;
Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 30 gennaio 2008, n. 43, recante ┬źRegolamento di riorganizzazione del Ministero dell'economia e delle finanze, a norma dell'art. 1, comma 404 della legge 27 dicembre 2006, n. 296┬╗, come modificato dal decreto del Presidente della Repubblica 18 luglio 2011, n. 173;
Visto l'art. 7, comma 25 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, che prevede la soppressione delle commissioni mediche di verifica, ad eccezione di quelle presenti nei capoluoghi di regione e nelle province a speciale autonomia, che subentrano nelle competenze delle commissioni soppresse e, che demanda ad un decreto ministeriale non regolamentare, la fissazione delle date di effettivo avvio delle funzioni nella nuova organizzazione territoriale delle commissioni;
Visto il decreto ministeriale 23 dicembre 2010, pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana - serie generale - 23 febbraio 2011, n. 44, attuativo del citato art. 7, comma 25, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78;
Visto il decreto legislativo 30 giugno 2011, n. 123, contenente, tra l'altro, disposizioni sul controllo di regolarita' amministrativa e contabile sugli atti adottati dalle amministrazioni statali;
Viste le note del 18 novembre 2011 e 9 luglio 2012, con le quali il direttore della Ragioneria territoriale dello Stato dell'Aquila ha sollecitato la riattivazione della commissione medica di verifica della stessa citta', considerato che la porzione di immobile che deve ospitarla e' stato ristrutturato;
Vista la nota n. 89424 del 13 luglio 2012, con la quale la Direzione centrale per la logistica e gli approvvigionamenti ha espresso il suo nulla osta, sotto l'aspetto logistico al ripristino della Commissione medica di verifica dell'Aquila, sita nella stessa citta' in via Filomusi Guelfi;
Vista la nota n. 15605 del 27 settembre 2012 con la quale la Direzione centrale dei sistemi informativi e dell'innovazione ha espresso il suo nulla osta alla riattivazione della predetta Commissione medica di verifica;
Sentita la Direzione centrale dei servizi del tesoro;
Considerato che il gia' menzionato decreto ministeriale 23 dicembre 2010, all'art. 2, conteneva disposizioni particolari per la Regione Abruzzo, in considerazione degli eventi sismici che avevano colpito il capoluogo regionale e delle condizioni logistiche dei locali della Commissione di verifica dell'Aquila, disponendo che le relative attivita' continuassero ad essere svolte dalla Commissione di verifica di Chieti (competente a svolgere anche le attivita' delle soppresse commissioni mediche di Pescara e Teramo), e prevedendo che, con successivo decreto ministeriale di natura non regolamentare, sarebbe stata indicata la data, a decorrere dalla quale, la Commissione medica di verifica dell'Aquila sarebbe divenuta l'unica commissione medica di verifica operante nella Regione Abruzzo;
Considerato che secondo le citate note del direttore della Ragioneria territoriale dello Stato dell'Aquila, della Direzione centrale per la logistica e gli approvvigionamenti e della Direzione centrale dei sistemi informativi e dell'innovazione nulla osta, sotto l'aspetto logistico ed informatico, al ripristino della Commissione di verifica dell'Aquila;
Ritenuto di dover provvedere all'individuazione della data di avvio dell'attivita' della Commissione di verifica dell'Aquila, quale unica commissione di verifica operante nella Regione Abruzzo, con conseguente soppressione della Commissione di verifica di Chieti;
Su proposta del Capo del Dipartimento dell'amministrazione generale, del personale e dei servizi;

Decreta:
Articolo unico

1. A decorrere dal primo giorno del mese successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana del presente decreto, la Commissione di verifica dell'Aquila e' l'unica commissione di verifica operante nella Regione Abruzzo. La stessa commissione subentra nei procedimenti in corso presso la Commissione di verifica di Chieti che, a decorrere dalla stessa data, e' soppressa.
Il presente decreto e' sottoposto al controllo secondo la normativa vigente e pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 12 novembre 2012

Il Ministro: Grilli

Registrato alla Corte dei conti il 4 dicembre 2012 Ufficio di controllo sugli atti del Ministero dell'economia e delle finanze, registro n. 11 Economia e finanze, foglio n. 92
 
Gazzetta Ufficiale Serie Generale per iPhone