Gazzetta n. 99 del 28 aprile 2012 (vai al sommario)
MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
DECRETO 13 aprile 2012
Campagna 2012-2013 nell'ambito del programma di sostegno al settore vitivinicolo con ripartizione della dotazione finanziaria per la misura della promozione del vino sui mercati dei paesi terzi.




IL DIRETTORE GENERALE
delle politiche comunitarie e internazionali di mercato

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante ┬źNorme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni┬╗ e in particolare l'art. 4, riguardante la ripartizione tra funzione di indirizzo politico-amministrativo e funzione di gestione e concreto svolgimento delle attivita' amministrative;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 2009, n. 129, recante riorganizzazione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, a norma dell'art. 74 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito con modificazione dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, ed in particolare, l'art. 2, riguardante le attribuzioni del Dipartimento delle politiche europee e internazionali;
Visto il regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, del 22 ottobre 2007, recante organizzazione comune dei mercati agricoli e disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli (regolamento unico OCM), come modificato dal regolamento (CE) 491/2009, del Consiglio, del 25 maggio 2009;
Visto il regolamento (CE) n. 555/2008 della Commissione, del 27 giugno 2008, recante modalita' di applicazione del regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio relativo all'organizzazione comune del mercato vitivinicolo, in ordine ai programmi di sostegno, agli scambi con i paesi terzi, al potenziale produttivo e ai controlli nel settore vitivinicolo;
Vista la nota ministeriale del 1┬░ marzo 2012, prot. n. 1418, con la quale e' stato notificata alla Commissione europea la modifica del Programma quinquennale di sostegno al settore vitivinicolo;
Visti i criteri di riparto delle risorse approvati all'unanimita' dalla Commissione politiche agricole della Conferenza delle regioni e delle province autonome nella seduta del 23 luglio 2009;
Ritenuta la necessita' di procedere alla ripartizione dei fondi assegnati alla misura della promozione del vino sui mercati dei Paesi terzi relativamente all'anno 2013

Decreta:

Art. 1

1. La dotazione finanziaria per la campagna 2012-2013 per la misura della promozione del vino sui mercati dei Paesi terzi ammonta ad euro 102.164.449,00 di cui euro 30.649.335,00 destinati al finanziamento dei progetti presentati a livello nazionale ed euro 71.515.114,00 destinati al finanziamento dei progetti regionali.
2. La ripartizione della somma di euro 71.515.114,00 tra le regioni e province autonome, effettuata sulla base dei criteri approvati dalla Commissione politiche agricole nella seduta del 23 luglio 2009, e' riportata nell'allegato al presente decreto.
 
Art. 2

1. L'AGEA-coordinamento e' incaricata di adottare le disposizioni applicative per l'erogazione dei fondi comunitari previsti all'art. 1.
Il presente decreto e' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 13 aprile 2012

Il direttore generale: Ambrosio
 
Allegato


Parte di provvedimento in formato grafico

 
Gazzetta Ufficiale Serie Generale per iPhone